Come Insonorizzare una Porta

Sicuramente molti di voi avranno desiderato di insonorizzare una porta di casa, magari perché vostro figlio suona uno strumento, o perché volete ascoltare musica in un ambiente il più possibile protetto dal caos esterno. In questa guida ti spiego come insonorizzare una porta.

La procedura da seguire è quella di imbottire la porta. Questa è un’operazione non difficile e neppure costosa: conviene utilizzare un foglio di gommapiuma o di schiuma sintetica dello spessore di due centimetri. Il rivestimento potete farlo seguendo il carattere del vostro arredamento, ma in ogni caso, è bene che sia assorbente come è, ad esempio, il panno.

Iniziate con lo smontare l’anta della porta i cui intervenire e posarla sul piano di lavoro, con la faccia da rivestire rivolta verso l’alto. Togliete quindi tutti gli accessori metallici, come la maniglia e il copri serratura. Prendete adesso un buon paio di forbici e tagliate ad esatta misura sia la gommapiuma che il rivestimento.

La gommapiuma deve aderire all’anta con l’apposito adesivo a contatto, ma non è necessario un incollaggio totale. Basta stendere una striscia di adesivo sulla parte alta della porta e una striscia uguale sulla gommapiuma, si attende qualche minuto l’evaporazione del solvente e si appoggia poi la gommapiuma nel punto incollato dell’anta.

Per quanto riguarda il rivestimento, dovete fissarlo con graffe, iniziando dal bordo superiore, per poi passare a quello inferiore e poi ai lati. Vi raccomando di tendere al massimo il materiale in modo che l’imbottitura sottostante risulti ben compressa e uniforme. A questo, montate maniglia e copri serratura.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto