Come Costruire un Seggiolino per l’Altalena Robusto

Il classico seggiolino dell’altalena è un divertente completamento dei giochi dei bambini, almeno per chi possiede un giardino o un angolo di cortile. Quello che costruirai con questa guida è un normale seggiolino adatto alla corporatura di un bambino ma anche di un ragazzo. Leggi la guida per realizzare questo lavoro interamente in legno.

Occorrente
1 foglio di multistrato da 395x360x10 mm (sedile)
2 listelli da 350x40x40 mm (montanti posteriori dello schienale
2 listelli da 370x70x50 mm (appoggi curvi dello schienale)
2 listelli da 350 x50x20 mm(braccioli)
2 listelli da 300x35x40 mm (supporti del sedile)
2 listelli da 330x40x40 mm (supporti del sedile)
2 tavole da 400x200x35 mm(gambe anteriori)
1 tondino di ramin lungo 320mm per 40 mm di diametro (poggiapiedi)
15 viti autofilettanti da legno da 6×70 mm di lunghezza
4 viti con occhiello da 20 mm di diametro e corpo di 5 mm di diametro
Spine di faggio da 8 mm di diametro
4 ganci a moschettone
5 metri di catena in acciaio
Vernice
Sega a nastro
Matita e riga
Fresatrice verticale
Scalpello
Raspa

Il primo lavoro che dovrai eseguire, dopo aver tracciato la sagoma degli appoggi dello schienale, sarà di tagliarla con la sega a nastro. Per capire la forma che dovrai far prendere a questa parte del seggiolino, potrai osservare l’immagine allegata in questo passo, oppure potrai variarne la forma a piacimento. A questo punto, passa a tracciare le mortase all’interno dei montanti, ponendole in modo da inclinare lo schienale.

Una volta che avrai portato a compimento questo primo importante lavoro, dovrai passare a praticare le mortase con la fresatrice verticale, quindi rifiniscile con lo scalpello. La profondità deve essere di venti millimetri. A questo punto, l’assemblaggio degli elementi sagomati che formano lo schienale e i montanti dovrai eseguirla a incastro e con colla vinilica. Ricordati sempre di controllare l’esatta quadratura del pezzo.

Quando sarai giunto in questo punto delle operazioni del progetto, dovrai sagomare i braccioli e, per farlo utilizza la sega a nastro e rifiniscili con la raspa. Molto importante è che ti ricordi di arrotondare accuratamente le parti anteriori, su cui verranno appoggiate le mani. A questo punto del lavoro, dovrai collegare i braccioli ai montanti dello schienale con una spinatura cieca. Tra i due elementi, ovvero bracciolo e montante, ci vuole un angolo di novanta gradi.

Una volta che sarai giunto a questo punto del lavoro, da una tavola larga duecento millimetri, passa a tagliare le gambe anteriori o forma di V molto larga. Le due sagome devono essere assolutamente identiche. A questo punto, per ultima cosa assembla le due parti del seggiolino con colla e viti autofilettanti, con teste affondate a livello del legno. Esegui con cura questo lavoro, in modo da evitare cedimenti.

Quando avrai eseguito anche questo lavoro, dovrai passare a prendere il pannello di multistrato e, con la sega a nastro, taglia nella giusta misura le aperture per il passaggio di gambe e montanti e conferisci una leggera curvatura al bordo anteriore del pannello. Dopo aver spalmato un poco di colla vinilica lungo il bordo del sedile, fissalo con viti ai rinforzi sottostanti, affondando bene le viti nel legno stesso.

A lavoro eseguito, passa a inserire i due rinforzi trasversali tra quelli longitudinali, avvitandoli di testa. Per un lavoro migliore dovrai avvitarli anche al sedile. Per capire il lavoro puoi dare un’occhiata alla foto allegata in questo passo. A questo punto, dipingi il tutto con vernice del colore a scelta. Adesso, sulle estremità superiori dei montanti dello schienale e sui braccioli inserisci dei vitoni a occhiello, mettendo della colla a contatto sulla filettatura.

Quando avrai completato anche questa operazione, all’interno delle gambe anteriori dovrai passare ad applicare un piccolo occhiello, per poter agganciare la catenella. Questo elemento deve fungere da sicura. Una volta fatto, dovrai preparare le catene di sospensione e agganciale agli occhielli con dei moschettoni a scatto. In alternativa a queste puoi utilizzare delle semplici corde di nylon, poiché sono molto resistenti.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto