Come e Quando Pescare Calamari

Se sei un appassionato di pesca ed in particolare ti piacerebbe iniziare a pescare il calamaro, leggi questa guida e troverai tanti utili consigli per cimentarti in tale disciplina. Impara la tecnica giusta da utilizzare, i posti migliori ed i periodi dell’anno più proficui per andare alla ricerca di questo cefalopode.

Per avvicinarti a questa tecnica dovrai cercare di acquistare una attrezzatura di buona qualità, ma allo stesso tempo semplice e non eccessivamente costosa. Ti consiglio di acquistare una canna da spinning o jigging nella misura da 2.70 metri di lunghezza con un range di lancio dai 10 ai 30 grammi. Come mulinello puoi abbinare un buon 4000 a frizione anteriore.

Carica il mulinello con un filo trecciato di qualità, preferibilmente un 20 libbre. Inoltre procurati degli easy clip in acciaio inox che ti serviranno a cambiare velocemente le esche artificiali. Come esche artificiali dovrai procurarti degli squid jig, li puoi trovare online oppure nei negozi di pesca, tra i migliori vi sono quelli delle case nipponiche Duel e Yamashita.

Per quanto riguarda la montatura dovrai fare un piccolo shock leader con un fluorocarbon da 0.40 millimetri ed a capo di questo dovrai montare con un nodo palomar il moschettone in acciaio. I posti migliori per effettuare questa tecnica sono le scogliere naturali a fondo elevato, lo stesso vale per le scogliere artificiali e le dighe foranee esterne ai porti. Il periodo migliore è sicuramente quello che va da novembre ai primi di febbraio, le ore in cui si ottengono le maggiori catture sono quelle notturne.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto