Come Disegnare il Cartamodello di una Gonna

La gonna è tra tutti gli elementi femminili, il più facile da tagliare e quindi potrete realizzare un suo cartamodello senza avere alcun problema, anche se non siete delle sarte esperte. Dovrete solo preparare il necessario e iniziare a disegnare. Ecco come fare.

Prima di tutto con il centimetro flessibile prendi le misure del tuo corpo che dovrai trasferire sul foglio. In particolare dovrai misurare il giro vita, il giro del bacino, e la lunghezza che va dalla cintura fin sotto il ginocchio. Il modello in carta corrisponde sempre a metà dell’ indumento che devi tagliare e quindi devi appoggiarlo su una stoffa doppia.

Stendi la carta velina sul tavolo e disegna un grande rettangolo lungo quanto la gonna e larga la metà della larghezza totale del bacino. Con due puntini in alto e in basso segna la metà del rettangolo nel senso della larghezza. Sposta poi i puntini di 3 centimetri verso destra e uniscili tra loro con una linea ben visibile.

La parte più grande del rettangolo deve costituire il davanti della gonna, mentre quella più piccola il dietro. Se vuoi inserire delle pieghe, metti nel modello base una striscia di carta corrispondente alla piega che vuoi ottenere. Dividi il modello nel punto in cui devi inserire la piega e fermalo sulla stoffa alla dovuta distanza.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto